Scelta lingua:    
           Home >> Territorio - Da vedere -Dettaglio
Da vedere

I Luoghi del Sacro




Chiesa di San Pellegrino


Fraz. San Pellegrino - Norcia

Per Informazioni Turistiche

Ufficio informazioni di Cascia
Piazza Garibaldi 1
Tel.: 0743.71147 - Fax: 0743.76630
Email: info@lavalnerina.it 

Descrizione

La Chiesa di San Pellegrino, parrocchiale  già dipendente dal priorato di San Benedetto di Norcia, si affaccia sulla piazzetta principale del paese di San Pellegrino.

Reca i segni delle ristrutturazioni succedutesi dal sec. XVI al sec. XIX. La porta d`ingresso (sec. XVI) si apre sul lato lungo, fortemente scarpato, compreso tra la facciata principale (settecentesca ma rimaneggiata nel corso del sec. XIX) e il campanile (su cui è issata una campana trecentesca).

L`interno originario della Chiesa di San Pellegrino (`600) era un`aula a navata unica coperta a volta; la radicale ristrutturazione settecentesca ha reso la chiesa a tre navate poggianti su pilastri in muratura e soffitto ligneo cassettonato.

L’acquasantiera risale al 1567, la fonte battesimale con tempietto ligneo (forse del 1588), l’organo del 1831; e un raro capitello incavato con quattro volti umani negli spigoli (del sec. XIII) è murato su una colonna ottagona del sec. XIV.

Di notevole pregio sono due eleganti altari lignei, forse provenienti da chiese sconsacrate o distrutte di Norcia. Il primo, nella navata sinistra, fu messo in opera nel 1842. La tela rappresenta in alto la Trinità e la Madonna, al centro i SS. Antonio da Padova e Francesco che redimono simbolicamente le anime del Purgatorio per il tramite dei loro cordoni (sec. XVII). Ignoti ne sono, oltre l`esatta provenienza, anche l`autore. Tutt`intorno, sei formelle coeve volgarizzano altrettanti miracoli del Santo di Padova con terzine rimate. Il secondo, sulla parete opposta, pertinente alla famiglia Fusconi di Norcia, ha una tela con la Madonna del Rosario e i 15 misteri. Presso quest`ultimo altare, due pannelli del tardo sec. XVII ritraggono i SS. Domenico e Caterina da Siena ai lati di una statua vestita della Madonna del Rosario. If you liked this write-up and you would like to acquire far more information https://climatex.org/exxonmobilerewardsplus/ to find out more.

Sull`altare maggiore, entro una mostra lignea dorata, tela del `600 con l`Annunciazione. Nei tempi passati l`altare a capo della navata destra accoglieva ogni tre anni la miracolosa Madonna lignea di Montesanto. Oggi ospita una statua lignea di San Pellegrino del sec. XVII, entro una mostra rifatta in seguito ad un incendio nel 1833. A capo della navata sinistra, dentro una mostra lignea del `600, grossa statua di Sant’Antonio Abate. Due tele  gemelle con i SS. Andrea, Luigi Gonzaga, Emidio l`una e i SS. Antonio da Padova, Carlo Borromeo, Madonna del Carmine l`altra, sono attribuite al pittore Paolo Antonio Mattei di Castel San Giovanni (Cascia). Dal convento di Montesanto provengono due tele con i SS. Benedetto e Scolastica del sec. XVII, appese sui pilastri, e un Crocifisso ligneo ora in sagrestia, dove sono raccolti altri diversi arredi lignei e oggetti sacri.

 



Come arrivare

Per conoscere le indicazioni stradali, la invitiamo a consultare la mappa di Google qui a destra.

Galleria Fotografica


Visualizza Chiesa di San Pellegrino in una mappa di dimensioni maggiori

Richiedi informazioni

Nome: Cognome:
E-mail: Telefono:
Note:
Codice di sicurezza:
Verifica codice:
Acconsento
Non acconsento
Invia
Home | Contattaci | Note legali e privacy

I contenuti del sito (foto, video, docs) sono utilizzabili gratuitamente in modalità
Creative Commons (diritto di Attribuzione 3.0). Usali pure nel Tuo sito web, blog e social.



Design e comunicazione
Altra | via - Key Associati