Scelta lingua:    
           Home >> Territorio - Da vedere -Dettaglio
Da vedere

Le Ville ed I Castelli




Maltignano


Cascia

Per Informazioni Turistiche

Ufficio informazioni di Cascia
Piazza Garibaldi 1
Tel.: 0743.71147 - Fax: 0743.76630
Email: info@lavalnerina.it 

Descrizione

Maltignano è una grande villa di transito che dà il nome alla vale nella quale sorge ed è posta lungo l`antico itinerario che partendo da Cascia raggiungeva Civita per poi dirigersi poi verso Cittareale, nel Regno di Napoli.

Il toponimo indica un origine prediale. Deriva da Maltinianus, riferibile ad un vicus romanus di centuriazione, cioè ad podere posseduto dalla gens Maltinia (come attestato dall`iscrizione romana rinvenuta alle Piagge). La presenza romana, oltre che dal toponimo, è testimoniata dai numerosi ritrovamenti, avvenuti nel 1954 in occasione dei lavori di apertura della carrozzabile per Colmotino, tra i quali si annoverano tombe del II sec. a.C. nelle quali sono state recuperate decorazioni di letti funebri, e dai materiali di spoglio reimpiegati nella costruzione di diversi edifici. Il vicus Maltinianus rimane in piedi ma ricostruito più a valle; l`originario si estendeva nell`altopiano di Acuti, presso la Chiesa ancora esistente di San Fortunato.

La località è ricordata nel carteggio dell`abbazia di Farfa agli anni 1037 e 1080, con la presenza di una cella monastica a questa pertinente. L`abitato di Maltignano venne completamente distrutto dal sisma del 1703.

La relativa vitalità del centro, legata forse a favorevoli condizioni per la pratica dell`agricoltura, si è tradotta nel tempo in una costante ristrutturazione dell`abitato che non presenta quindi i caratteri comuni alle ville dell`intero comprensorio. L`insediamento è composto di due distinti nuclei: Maltignano, completamente allungato lungo la vecchia strada che lo attraversa, e Pié la Selva, più contenuto e raggruppato, costeggiato da un percorso più meridionale dello stesso itinerario. 

A Maltignano vi è la Chiesa di San Martino. La struttura presenta un portale rinascimentale e all’interno, rimaneggiato nel XVIII secolo, sono conservate una pala raffigurante la Madonna dei Monti ed una croce astile entrambe del Cinquecento. Al centro del borgo è la Chiesa dell’Addolorata con alcune tele del XVII secolo tra le quali le tentazioni di Sant’Antonio.



Come arrivare

Per conoscere le indicazioni stradali, la invitiamo a consultare la mappa di Google qui a destra

Galleria Fotografica

Maltignano - Cascia
Maltignano - Cascia
Maltignano - Cascia
Piani Acuti - Maltignano - Cascia
Piani Acuti - Maltignano - Cascia
 Chiesa di San Martino-Maltignano
 Chiesa dell`Addolorata-Maltignano


Visualizza Maltignano in una mappa di dimensioni maggiori

Richiedi informazioni

Nome: Cognome:
E-mail: Telefono:
Note:
Codice di sicurezza:
Verifica codice:
Acconsento
Non acconsento
Invia
Home | Contattaci | Note legali e privacy

I contenuti del sito (foto, video, docs) sono utilizzabili gratuitamente in modalità
Creative Commons (diritto di Attribuzione 3.0). Usali pure nel Tuo sito web, blog e social.



Design e comunicazione
Altra | via - Key Associati